Pubblicato il Lascia un commento

Alternative al muro a secco

Muro a secco in fase di installazione
© Sherri Camp / Fotolia

Quando si prepara una ristrutturazione o un’aggiunta alla casa, si potrebbe aver considerato automaticamente il muro a secco. Spesso indicato come cartongesso o Sheetrock (il nome di una grande azienda di cartongesso), questo materiale è una delle opzioni di costruzione più popolari per le pareti e anche i soffitti. Tuttavia, ci sono diversi svantaggi per il muro a secco, così come altre opzioni che potresti voler considerare.

Gli svantaggi del muro a secco

Anche se economico, il muro a secco ha numerosi difetti che lo rendono meno che ideale. Per alcuni, il suono vuoto quando lo si urta può essere snervante, mentre ad altri non piace la mancanza di forma o consistenza. Se avete mai lavorato con il cartongesso, saprete quanta polvere si crea durante l’installazione e quanto può essere frustrante da installare. Il cartongesso è anche suscettibile ai danni dell’acqua, il che lo rende un terreno fertile per muffe e batteri. Ancora peggio, il cartongesso di solito finisce nelle discariche quando viene rimosso, rendendolo una scelta povera per i consumatori eco-consapevoli.

Forse la più grande lamentela sia dei proprietari di casa che dei professionisti è la relativa fragilità del materiale. Si ammacca facilmente e il danno deve essere coperto con l’intonaco. Questo rende il muro a secco una scelta povera in aree ad alto traffico o in stanze o case con bambini dove il rischio di danni è più alto. Inoltre, se il lavoro deve essere fatto dietro il muro, non si può semplicemente rimuovere e sostituire un pezzo o un pannello. Questo significa che l’idraulico, il disinfestatore o un altro professionista può avere del lavoro extra per le mani quando affronta un problema.

Alternative ai muri a secco

Il muro a secco è economico e relativamente facile da installare, ma i suoi svantaggi possono renderlo una scelta poco attraente. Le seguenti alternative non sono sempre economiche o facili da installare, ma non hanno i molti difetti di cui soffre il muro a secco.

Mattone e muratura

Muro della cucina in mattoni
© Photographee.eu / Fotolia

La pietra e il mattone si prestano entrambi al carattere della stanza, e possono anche aumentare il valore della tua casa. Potete lasciarli esposti, o potete scegliere di dipingere sopra la pietra o i mattoni. Anche se costosi, questi muri dureranno a lungo e i materiali usati sono riciclabili.

È anche possibile far assomigliare altri tipi di muri a mattoni o pietra usando il rivestimento. Questi sono pezzi sottili di muratura che possono essere messi sopra una superficie piana esistente usando la malta per creare l’illusione di un vero muro in muratura. Anche se è ancora costoso, è molto più economico dell’acquisto di mattoni o pietra pieni.

Bordo di cemento

Pila di pannelli di cemento
Photo Credit: Michael Holley

Più pesante e più costoso del muro a secco, il pannello di cemento ha alcuni vantaggi chiave. Questo materiale è meglio usato in aree con alti livelli di umidità, in quanto resistente sia alla muffa che all’acqua. È anche più durevole del cartongesso.

Piastrelle e intonaco

Piastrelle e intonaco in una vecchia casa
© Richard Blackwater / Fotolia

Il sistema a listelli di legno è diventato più veloce e facile da installare nel corso degli anni. Il listello è una serie di listelli di legno che corrono orizzontalmente per formare la spina dorsale del muro. L’intonaco di gesso viene spalmato sul listello e spinto attraverso le fessure per agire come un agente legante noto come chiave. Uno spesso strato di intonaco viene applicato per creare la superficie del muro. Ulteriori strati sottili di intonaco possono essere applicati per perfezionare l’aspetto, anche se ogni strato deve essere lasciato asciugare completamente.

Questo metodo è robusto, ma non è raccomandato per un progetto fai da te a causa dell’abilità necessaria per ottenere un effetto desiderabile. È ancora usato in ambienti commerciali e industriali, anche se l’uso residenziale è diventato meno comune. Le case più vecchie in fase di restauro o rinnovate con un look più tradizionale beneficeranno entrambe di un sistema di listelli e intonaco.

Lath con Woodchip-Clay

Questa è una variante del sistema a listelli che fornisce un migliore isolamento acustico. Un telaio di listello è riempito con una combinazione accuratamente miscelata di trucioli di legno senza corteccia e argilla, e poi ricoperto di gesso. Potreste voler usare questa alternativa per la riduzione del rumore o per creare un muro più solido di quello fornito da listelli e intonaco standard.

Intonaco di rivestimento

Intonaco di rivestimento colorato
Foto di credito: Loqi Tamaroon

Questo tipo di muro prende un muro a secco da mezzo pollice e lo usa come base per una parete di gesso resistente. Il muro a secco è attaccato direttamente alle borchie del muro e una sottile impiallacciatura di gesso viene applicata sopra. A differenza di un muro di listelli e gesso, l’impiallacciatura si asciuga rapidamente e il livello di difficoltà è notevolmente ridotto. Allo stesso modo, questo metodo è più durevole del solo muro a secco, e piccole ammaccature o scalfitture sono più facili da riparare. Il Minnesota Lath & Plaster Bureau fornisce maggiori informazioni sulle pareti in gesso impiallacciato, così come altre opzioni per le pareti in gesso

Legno

Soggiorno con rivestimento in legno
© SeanPavonePhoto / Fotolia

Ci sono due usi principali del legno nelle pareti. Le tavole possono essere utilizzate al posto del muro a secco per creare un muro durevole e attraente, anche se il costo può essere proibitivo. Un uso popolare per le pareti di legno è negli armadi, dove il cedro crea un aroma piacevole. Il tipo di legno e le dimensioni delle tavole giocano un ruolo importante nel costo finale.

Il secondo uso del legno è come rivestimento per un altro tipo di parete. Si possono acquistare pannelli o singole tavole, coprire la parete o solo una parte per contrasto, e anche creare un aspetto faux-Tudor con un po’ di pianificazione.

Alternative ai soffitti in cartongesso

Il cartongesso porta un intero nuovo gruppo di problemi quando viene usato per i soffitti. Pesante e ingombrante, ci vogliono due persone per installare un pezzo di cartongesso, e l’aspetto finito è molto semplice. Manca anche l’insonorizzazione, il che rende questa un’opzione terribile nel complesso. Le seguenti sono alcune alternative che potreste non aver considerato.

Piastre da soffitto

Soffitto in legno
© Iriana Shiyan / Fotolia

Anche se più costosi, i pannelli da soffitto sono una scelta elegante per il vostro nuovo soffitto. Queste tavole sono disponibili in una vasta gamma di larghezze, colori e modelli di grano di legno. Le tavole spesso offrono la possibilità di un’installazione “tongue-and-groove” e possono anche essere montate in superficie su soffitti esistenti.

Soffitti a caduta

Faux Tin Drop Ceiling
Photo Credit: Talissa Decor

Quando si pensa ai soffitti a caduta, ci si potrebbe immaginare degli opachi quadrati bianchi dentro staffe di metallo. Tuttavia, i controsoffitti moderni sono molto più vari. Oltre ai tradizionali pannelli piatti, ora è possibile acquistare piastrelle a cassettoni, strutturate, scanalate o in rilievo in diversi modelli. Alcune piastrelle sono disponibili in nero, mentre il bianco rimane lo standard. Il bianco è facilmente verniciabile, dandovi la possibilità di abbinare il vostro soffitto e i colori delle pareti. Inoltre, i soffitti a caduta sono relativamente facili da installare, forniscono un facile accesso allo spazio soprastante, e i singoli pannelli possono essere sostituiti a un costo molto più economico rispetto alla sostituzione del muro a secco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *