Pubblicato il Lascia un commento

Consigli per affrontare il dolore al collo e alla schiena

Sono sicuro che la maggior parte di noi ha sperimentato un torcicollo o un dolore alla schiena a un certo punto della nostra vita adulta. (Io so di averlo fatto!) Se avete avuto dolori al collo o alla schiena in passato, avete familiarità con il dolore lancinante che accompagna un movimento nella direzione sbagliata. A volte il dolore è così forte che può anche farci guaire!

Gli animali domestici che soffrono

Sarebbe sorpreso di sapere che anche i nostri animali domestici, in particolare i cani, possono soffrire di dolori al collo e alla schiena? Vedo questi pazienti nel mio ufficio con una certa regolarità, e il loro reclamo è spesso – avete indovinato – guaire per il dolore.

Il dolore al collo e alla schiena nei cani è più comunemente causato dalla malattia del disco intervertebrale, un nome lungo per quello che la maggior parte delle persone chiamerebbe un disco scivolato o rigonfiato. Il dolore è il risultato del materiale discale (che normalmente funge da ammortizzatore tra le vertebre della spina dorsale) che degenera e poi si rompe o si rigonfia nel sensibile midollo spinale pieno di nervi. (Ahi!) Ci sono altre cause di dolore al collo e alla schiena, tra cui: traumi, infezioni e tumori. Ma la malattia del disco è di gran lunga il sospetto più probabile.

Alcune razze sono anche a più alto rischio. Qualsiasi cane con una schiena lunga e gambe corte ha un’anatomia che è suscettibile al mal di schiena. Purtroppo, per quanto siano adorabili, Bassotti, Shih Tzu e Lhasa Apsos sono tra le razze a più alto rischio. Tuttavia, qualsiasi cane può certamente sperimentare il mal di schiena ad un certo punto della sua vita.

Sintomi

Quali sintomi avrebbe il vostro cane se lui o lei soffrisse di dolore al collo o alla schiena? Nella mia esperienza, la maggior parte dei cani ha una storia di grida di dolore senza una ragione riconoscibile.

I proprietari mi diranno che prendere in braccio il loro cane o semplicemente accarezzarlo sulla testa gli provocherà un grido di dolore straziante. Quando li vedo in ufficio, sia il cane che il proprietario sono un groviglio di nervi spaventati. Di solito sono riluttanti a muoversi troppo e possono sembrare letargici.

L’International Veterinary Academy of Pain Management raccomanda di osservare il vostro animale domestico per questi segni di dolore:

Postura. La postura del vostro animale domestico sta cambiando improvvisamente? Se inizia a inarcare la schiena, abbassare la testa o ripiegare l’addome più del solito, potrebbe compensare il dolore. Se il collo gli fa male, potrebbe non mangiare bene, trovando troppo doloroso abbassare la testa verso la ciotola del cibo.

Il temperamento. Tutti hanno brutte giornate, ma se il vostro dolce cane inizia a comportarsi in modo aggressivo, evitando l’interazione sociale o addirittura nascondendosi dalle persone e dagli altri cani, sospettate un dolore di qualche tipo. Allo stesso modo, se notate che il vostro gatto, che di solito passa il tempo con la famiglia, improvvisamente passa la giornata sotto il letto o in un armadio, un altro indicatore di dolore o disagio.

Vocalizzazione. Anche se molto più raro di altri segni, alcuni animali domestici gridano quando soffrono. Se il tuo cane o gatto si lamenta, non aspettare. Portate il vostro animale dal veterinario.

Movimento. A volte muoversi il meno possibile aiuta gli animali a gestire il dolore. Quindi, se notate che il vostro gatto o cane sta seduto o sdraiato per la maggior parte del giorno, prendete nota. I casi più gravi di dolore al collo possono far sì che un cane zoppichi su un arto anteriore mentre il dolore si spara dal collo alla gamba. Meno frequentemente, ma più seriamente, i cani colpiti possono mostrare segni neurologici con debolezza o paralisi.

Appetito. Quando chow-hound e gatti improvvisamente mendicano all’ora di cena, si sa che qualcosa non va. La diminuzione o l’assenza di appetito è un forte segnale per andare dal veterinario.

Grooming. Il tuo micio di solito è orgoglioso del suo manto immacolato. Ma hai notato che non è pulito e curato come al solito. Potrebbe limitare i suoi movimenti per evitare di scatenare il dolore.

Trattamento

Quindi, se sospettate che il vostro cane soffra di dolore al collo o alla schiena, cosa dovete fare? Portalo dal tuo veterinario il prima possibile.

La maggior parte dei casi può essere gestita con antinfiammatori e riposo rigorosamente imposto. In nessun caso dovreste dare al vostro animale domestico farmaci antidolorifici da banco fatti per le persone, come l’Ibuprofene o il Tylenol, perché entrambi possono causare gravi danni.

Raramente, alcuni cani avranno bisogno di un intervento chirurgico per alleviare il dolore o i sintomi neurologici. Fortunatamente, l’assicurazione sanitaria per animali domestici copre questo, insieme ad altre condizioni ereditarie e croniche.

È possibile prendere alcune misure proattive per aiutare a prevenire il dolore al collo e alla schiena. La cosa numero uno che il proprietario di un animale domestico può fare, specialmente in una razza “a rischio”, è assicurarsi che il cane rimanga magro e in forma – nessuna pancia grassa per mettere ulteriore stress su una lunga schiena. Non si può impedire che la malattia del disco si verifichi – questo è probabilmente deciso dalla genetica – ma si può aiutare a ridurre al minimo le sollecitazioni esterne sulla schiena del cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *