Pubblicato il Lascia un commento

Cosa sono gli afidi dell’oleandro: Come sbarazzarsi degli afidi dell’oleandro

Potresti gridare “ho gli afidi sul mio oleandro” se vedi questi insetti sui tuoi arbusti preferiti. Questi sono probabilmente afidi dell’oleandro, insetti giallo-marrone con le zampe nere che attaccano gli oleandri, l’erba farfalla e l’erba latte. Mentre un gran numero di questi afidi può causare seri danni alla pianta ospite, generalmente il danno è estetico. Se vuoi saperne di più sul controllo degli afidi dell’oleandro o su come liberarti degli afidi dell’oleandro, continua a leggere.

Cosa sono questi afidi sul mio oleandro?

Puoi vedere regolarmente oleandri e afidi insieme se vivi in alcuni stati del sud, come la Florida. Quando hai degli oleandri, e gli afidi attaccano questi arbusti, le probabilità che gli insetti siano afidi dell’oleandro sono elevate.

Che cosa sono gli afidi dell’oleandro? Sono insetti succhiatori di linfa di colore giallo brillante che si possono trovare nelle regioni calde di tutto il mondo. Questi afidi hanno probabilmente avuto origine nel Mediterraneo, che è anche il paese natale delle piante di oleandro.

Oleandro e afidi

Se avete afidi sul vostro oleandro, vorrete sapere cosa questi insetti possono fare agli arbusti. Gli afidi dell’oleandro succhiano la linfa dalle piante ospiti e producono una sostanza appiccicosa chiamata melata.

La melata è zuccherina, e qualcosa che altri insetti, come le formiche, amano mangiare. Vedrete spesso le formiche vivere vicino agli afidi e prendersi cura di loro non come i pastori si prendono cura delle pecore. La melata non è attraente sulle foglie degli oleandri. Quando si accumula, è probabile che segua una muffa nera e fuligginosa poco attraente.

Come liberarsi degli afidi dell’oleandro?

Il modo migliore per liberarsi degli afidi dell’oleandro è attraverso controlli culturali. Se riducete l’irrigazione e la concimazione, il vostro oleandro produrrà meno germogli teneri che attirano gli afidi. Sulle piante più piccole, potete provare a potare i germogli infestati. Potete anche lavare via gli afidi con un tubo. Anche l’olio di Neem può aiutare.

Un modo naturale per controllare gli afidi dell’oleandro è quello di acquistare e rilasciare i loro nemici insetti. Una vespa parassita è un nemico degli afidi. Essa depone le sue uova all’interno di una ninfa di afide. Col tempo, la larva della vespa si sviluppa in una vespa all’interno dell’afide. Essa fa un buco nell’afide in modo da poter uscire. Gli organi corporei dell’afide sono già stati mangiati dalla vespa, e il suo corpo vuoto è chiamato mummia.

Un altro grande predatore naturale di afidi è l’affidabile coccinella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *