Pubblicato il Lascia un commento

Effetto orografico

Non molte persone conoscono l’impatto del sollevamento orografico sulle condizioni climatiche; sapere cos’è l’effetto orografico aiuterà forse a comprendere lo stesso.

Montagna di nebbia e nuvole
Grande minaccia temporale ruota su terreni agricoli coltivati
Nuvole temporalesche sulle montagne del Ladakh

Molte volte, devi aver notato che le regioni montuose del mondo ricevono più precipitazioni rispetto alle zone costiere. Allo stesso modo, devi anche aver incontrato montagne con una vegetazione verde e rigogliosa da un lato e terreni aridi dall’altro. Questi eventi sono attribuiti a diversi fattori; l’effetto orografico è uno di questi.

Vuoi scrivere per noi? Beh, stiamo cercando dei bravi scrittori che vogliano diffondere la notizia. Mettiti in contatto con noi e ne parleremo…

Lavoriamo insieme!

Secondo la sua definizione più semplice, l’effetto orografico è una condizione atmosferica che si scatena come risultato di un movimento forzato di aria verso l’alto quando si incontra una montagna o un altopiano. Questo fenomeno alla fine si traduce in precipitazioni sul lato sopravvento della montagna e ombra di pioggia sul suo lato sottovento.

Orografia: Una panoramica

Anche se il termine orografia si riferisce tecnicamente allo studio della formazione e del rilievo delle montagne, in senso lato è anche usato per riferirsi alla formazione e al rilievo di altri terreni elevati. Fondamentalmente, è una disciplina della geomorfologia, che di per sé è un ramo della geologia, che ruota intorno allo studio delle rocce e delle forme del terreno. Lo studio della formazione e del rilievo delle montagne è molto importante, in quanto gioca un ruolo cruciale nel determinare il clima di varie regioni del mondo.

Che cos’è l’effetto orografico?

In geografia, il termine ‘effetto orografico’ si riferisce alla condizione atmosferica innescata dal movimento verso l’alto della massa d’aria quando entra in contatto con una montagna o qualche altro terreno elevato. Ha un ruolo cruciale nel fatto che le regioni montuose elevate del mondo ricevono più precipitazioni rispetto alle pianure. In poche parole, si tratta di come le montagne e altri terreni elevati alterano le condizioni meteorologiche in una particolare regione.

Quando la massa d’aria si muove su un terreno in salita, è automaticamente costretta a muoversi verso l’alto. Questo movimento verso l’alto della massa d’aria innescato dall’innalzamento del terreno viene definito “portanza orografica”. Mentre la massa d’aria continua a salire, è soggetta al raffreddamento adiabatico – raffreddamento di un corpo d’aria senza aggiunta o sottrazione di calore o energia termica. Questo fenomeno, in cui la temperatura diminuisce all’aumentare dell’altitudine, porta alla fine alla condensazione dell’aria.

Quando l’umidità relativa è del 100%, si innesca la formazione di nuvole e si ha la precipitazione, che viene chiamata “precipitazione orografica”. Alcuni degli esempi più importanti di regioni che ricevono precipitazioni orografiche includono gli Stati Uniti nord-occidentali, i monti Appalachi in West Virginia, i Ghats occidentali e l’Himalaya minore in India, la costa orientale dell’Australia, ecc.

Mentre il lato sopravvento di una montagna sperimenta forti precipitazioni, tutta l’umidità nelle nuvole viene drenata, a causa della quale l’aria che scende sul lato sottovento è secca e calda. Questo, a sua volta, provoca un periodo di siccità, che è noto come ‘effetto ombra di pioggia’ sul lato sottovento della montagna.

Mentre le regioni sul lato sopravvento della montagna ricevono precipitazioni tra gli 80 e i 100 pollici e anche di più a volte, quelle regioni sul lato sottovento, che non sono più lontane di 10-20 miglia, ricevono appena 10 pollici di pioggia. Tale è la drastica differenza tra i lati sopravvento e sottovento di una montagna che sperimenta l’effetto orografico. Alcuni esempi di queste regioni sono la Central Valley della California, l’isola di Kauai nelle Hawaii, le aree ad est della Cascade Range, ecc.

Questo fenomeno ha un ruolo cruciale nel determinare le condizioni climatiche di varie regioni montuose nel mondo. È a causa di questo fenomeno che i lati sopravvento delle montagne ricevono precipitazioni in abbondanza e diventano verdi e rigogliosi di vegetazione, mentre i lati sottovento subiscono un periodo di siccità e diventano aridi. In quite a few cases, the regions which are subjected to the rain shadow effect for long periods fall prey to desertification―a phenomenon which is observed in the Death Valley in California.

Sri Lanka Mountains
Mountain Mist And Road

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *